Predicano morale, ma lasciano a Putin il compito di fare piazza pulita

di Angelo Persichilli Il razzismo esiste e deve essere combattuto sotto qualsiasi forma si presenti. A volte però vi sono delle iniziative per combatterlo che ottengono l’effetto contrario, facendo cioè irritare anche persone che razziste non sono. In particolare, ho notato che alcune iniziative per proteggere la maggioranza dei mussulmani dalle stupide generalizzazioni sul terrorismo … Continue reading Predicano morale, ma lasciano a Putin il compito di fare piazza pulita

Perché andare a votare? I governi italiani li cambia l’Economist

di Angelo Persichilli Cambiano partiti e persone, ma la sostanza è sempre la stessa: in Italia i governi li cambia l'Economist su indicazione dell’Europa. Accadde al centrodestra di Berlusconi e potrebbe accadere al centrosinistra di Renzi. Allora si prese lo spunto delle orge milanesi (per carità, nessuna assoluzione), questa volta è un referendum su una … Continue reading Perché andare a votare? I governi italiani li cambia l’Economist

Come il governo Monti salvò le banche con i soldi degli italiani

di Angelo Persichilli (16 Luglio, 2015) Ma la Germania negli ultimi mesi ha fatto tutto questo casino per salvare l’Europa o per salvare le banche? Non ho mai sospettato che avesse alcuna intenzione di salvare la Grecia. A dir la verità i due litiganti hanno cercato di ottenere l’appoggio dell’opinione pubblica più sottolineando quando l’avversario … Continue reading Come il governo Monti salvò le banche con i soldi degli italiani

US elections, media are the real losers

(Segue la versione italiana) By ANGELO PERSICHILLI (The Hill Times) TORONTO—Knowlton Nash, the late CBC anchor of the 1980s, in his book Prime Time at Ten, quoted Jody Powell, press secretary to former U.S. president Jimmy Carter, describing reporters as people “who watch the battle from afar and when it’s over come down the hills … Continue reading US elections, media are the real losers

SI O NO? FATE IL VOSTRO GIOCO, QUESTO È QUEL CHE VINCE, QUESTO È QUEL CHE PERDE…

di Angelo Persichilli Ieri ho votato anch'io e, come sapete, ho votato SI. L'ho fatto in un modo ragionato ma pacato, senza isterismi, con qualche dubbio ma soprattutto con due convinzioni: c’è sempre la possibilità che uno possa sbagliarsi e che ci deve essere il massimo rispetto per coloro che hanno opinione diversa e, in … Continue reading SI O NO? FATE IL VOSTRO GIOCO, QUESTO È QUEL CHE VINCE, QUESTO È QUEL CHE PERDE…

…and the Americans were laughing at us because of Rob Ford!

(Alla fine della versione inglese segue quella italiana) by Angelo Persichilli (The Hill Times) Losing an election is always painful; losing to Donald Trump is a humiliation. The defeat of Hillary Clinton in the U.S. presidential race was: the defeat of the American media, which was campaigning for a candidate instead of reporting news; the defeat of pollsters, who were … Continue reading …and the Americans were laughing at us because of Rob Ford!